13/05/2019 ~ Come riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua

La Mozzarella in Carrozza - Come riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua

Quest’anno sono stata letteralmente sommersa dalla cioccolata delle uova di Pasqua. Se vi dicessi che abbiamo ancora 3 Uova confezionate da aprire? Immaginate quante ne abbiamo dovute scartare per dire, ad un certo punto, stop. Ovviamente le hanno regalate ai bambini e a loro, quanto meno ai miei, interessa molto di più la sorpresa che la cioccolata in sé. Si limitano ad assaggiarne un pezzettino, poi se la dimenticano. Poco male, io la conservo in frigorifero e per un po’ sono tranquilla che non dovrò comprare più barrette o gocce di cioccolato al supermercato.

Di seguito, qualche idea su come utilizzarlo:

- Tritate il cioccolato al coltello, ottenendo così delle scaglie. Utilizzatele, al posto delle classiche gocce, nelle torte o nei plumcake. Perfette anche nei cookies, nei quali potrete fare un mix di scaglie al cioccolato fondente, al latte e bianco.

- Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e utilizzatelo per glassare torte o biscotti. Se utilizzate quello fondente, aggiungete la stessa quantità di panna fresca e otterrete una ganache perfetta per ricoprire torte di ogni genere. Potete anche dividere la ganache in bicchierini monoporzione, riporla in frigorifero e gustarla al cucchiaio, con qualche ciuffetto di panna montata.

- Unite qualche cubetto di cioccolata al vostro preparato per cioccolata calda e gli darà un tocco ancora più intenso e cioccolatoso!

E voi, come utilizzare il cioccolato delle vostre uova di Pasqua? Vi lascio anche il link alle mie ricette a base di cioccolato:

- Torta tenerina

- Cookies

- Muffins di California Bakery

- Biscotti del buonumore

- Biscotti cacao e nocciole

- Plumcake con gocce di cioccolato