21/01/2019 ~ Nobiltà, Rispetto e Qualità

La Mozzarella in Carrozza - Nobiltà, Rispetto e Qualità

Fonte: https://www.chianti.it/pianetavino/chianti-classico.php

Una regione: la Toscana. Due città: Siena e Firenze. Otto comuni: Castellina in Chianti, Barberino Val d'Elsa, Radda, San Casciano in Val di Pesa, Gaiole, Greve in Chianti, Tavarnelle Val di Pesa, Castelnuova Berardenga e un po' del Comune di Poggibonsi. Totale: quasi 70.000 ettari di Territorio.

Di cosa stiamo parlando? Immaginate: la nobiltà, il rispetto e la qualità. Niente popodimeno che: Il vino, il Chianti.

12° e un invecchiamento di minimo 11 mesi, un colore rubino brillante, tendente al granato e un odore profondamente Vinoso, un gusto asciutto e con il tempo vellutato rendono il Chianti Classico DOCG uno dei migliori vini che il mondo ci invidia. 

Come berlo? Il Chianti va ossigenato prima della degustazione: la bottiglia va aperta qualche ora prima, altrimenti si deve procedere alla decantazione e va servito a una temperatura di 16/18° e per valorizzarlo è necessario un calice a tulipano.