La Mozzarella In Carrozza

Babka cioccolato fondente e pistacchi

Babka al cioccolato fondente e granella di pistacchi, un pane dolce farcito soffice e golosissimo.

Info
Porzioni: 1   Prep: 20Min + lievitazione ~ Cottura: 35Min   Diff: Difficile
Ingredienti
- 250g Manitoba
- 150g Farina 0 o 00
- 80g Zucchero
- 3g Lievito di birra secco
- Semini di 1/2 bacca di vaniglia
- 60ml Acqua a temperatura ambiente
- 3 Uova
- 100g Burro morbido
- Per la farcia
- 90g Cioccolato fondente
- 60g Burro
- 70g Zucchero a velo
- 30g Cacao amaro
- Granella di pistacchi a piacere

Introduzione

In questi giorni, ho provato qualche ricetta a tema natalizio, tra cui due lievitati dolci che mi hanno letteralmente fatto sognare!

Ero così indecisa su quale pubblicare prima proprio perché li ho amati entrambi nello stesso modo. Anzi, mi spiego meglio: ognuno di loro ha fatto vibrare, seppur in modo diverso, le mie papille gustative al primo, primissimo morso! I lievitati in questione sono i cinnamon rolls e la babka cioccolato fondente e pistacchi. Diversi, nella forma e nel sapore, ma entrambi davvero irresistibili. Dei primi ve ne parlerò in un’altra, prossima occasione. Oggi mi soffermo sulla Babka, verso la quale ho un debole e una leggerissima propensione solo per un motivo: la presenza del cioccolato fondente che come ormai saprete, è il mio tallone d’Achille. 

La “babka” è un pane dolce di origine ebraica e letteralmente significa “piccolo pane della nonna”. Ciò che la distingue da un semplice panbrioche è la farcitura golosissima a base di cioccolato e frutta secca, oltre che al passaggio finale della glassatura con uno sciroppo a base di acqua e zucchero. Questa serve a lucidarlo ma anche a farlo durare di più nel tempo. Personalmente, ho omesso questo passaggio perché la durata di un dolce del genere in casa nostra non è mai superiore ad un paio di giorni! 

Ci sono tantissime versioni di Babka, potete ad esempio scegliere di utilizzare della frutta secca diversa dai pistacchi oppure tagliare la testa al toro e farcirlo con la nutella! Esistono anche versioni con la marmellata ma a mio avviso ha una consistenza troppo “liquida” e renderebbe difficile la formatura del pane. 

Questa è la mia prima Babka ma sono sicura che non sarà l’ultima! Eccovi la ricetta.



Procedimento

- Nella ciotola di una planetaria o impastatrice, versare le farine, il lievito e lo zucchero. Azionare il mixer e versare l’acqua a filo.

- Sbattere con una forchetta le tre uova con i semini della vaniglia e unirle gradualmente all’impasto in più riprese.

- Quando le uova saranno state incorporate in maniera omogenea, aggiungere il burro ammorbidito, due o tre pezzettini alla volta.

- Continuare ad impastare finché l’impasto sarà lucido e incordato, ci vorranno circa 15 min a velocità media. 

- Ricordatevi, ogni tanto, di spegnere il mixer, pulire le pareti della ciotola e dare qualche giro di pieghe all’impasto manualmente, così eviterete che questo si surriscaldi troppo.

- Quando l’impasto sarà pronto, riporlo in una ciotola leggermente imburrata, coprirla con un coperchio e lasciarla a temperatura ambiente per un’ora, poi trasferire in frigo fino al giorno dopo (io ho impastato nel primo pomeriggio).

- Il mattino seguente, togliere la ciotola dal frigo e lasciarlo a temperatura ambiente per almeno un’ora e mezza. 

- Preparare la farcia al cioccolato: sciogliere il cioccolato e il burro in un pentolino su fiamma minima. Nel frattempo, setacciare il cacao e lo zucchero a velo in una ciotola. Unire la miscela di burro e cioccolato alle polveri e mescolare il tutto con una frusta. 

- Stendere l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata in un rettangolo di circa 40 x 30cm. Con l’aiuto di un cucchiaio, cospargere sul rettangolo la farcitura al cioccolato arrivando a 2 cm dal bordo. Aggiungere anche la granella di pistacchi.

- Arrotolare il rettangolo partendo dal lato più lungo. Tagliare il rotolo nel senso della lunghezza e intrecciare le due metà, facendo attenzione a non far fuoriuscire la farcitura. 

- Posizionate la babka all’interno di uno stampo per plumcake foderato con carta da forno. (Se volete, potete anche ricavare una sola babka di forma circolare, unendo semplicemente le due estremità del rotolo).

- Coprire con pellicola trasparente e aspettare che raddoppi di volume (circa un’ora).

- Rimuovere la pellicola e infornare a 180 gradi forno statico nel ripiano più basso del forno per circa 35min. 

- Sfornare la babka e lasciarla raffreddare completamente prima di tagliarla a fette e servirla.


Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul sito, ci permettono di garantire le funzionalità fondamentali per la sicurezza, la gestione della rete e l’accessibilità del sito e, infine, migliorano l’usabilità e le prestazioni attraverso varie funzionalità come ad esempio le impostazioni della lingua, i risultati delle ricerche e quindi migliorano la tua esperienza.

Se desideri sapere di più sui cookie che utilizziamo e su come gestirli, puoi accedere alla Cookie Policy o cliccare sul tasto "Visualizza i dettagli".