La Mozzarella In Carrozza

Colomba pasquale fatta in casa, un dolce lievitato ricco e soffice, perfetto per le vacanze pasquali.

Info
Porzioni: 750g   Prep: 30Min ~ Cottura: 50Min   Diff: Difficile
Ingredienti
- 500g Farina Manitoba
- 2 cucchiaini di Lievito di birra secco
- 140g Zucchero
- 2 cucchiaini di Miele
- 2 tuorli (tieni da parte gli albumi)
- 1 Uovo
- 230ml Latte
- 100g Burro morbido
- Scorza di un’arancia bio
- Scorza di 1/2 limone bio
- Semini di 1/2 bacca di vaniglia
- 100g Canditi
- Per la glassa
- 50g Farina di mandorle
- 2 Albumi (quello messi da parte)
- 60g Zucchero
- Zucchero in granella

Introduzione

Quando una mia cara amica mi ha chiesto di fare la colomba, ero molto scettica sul da farsi. Un po’ come quando si prova a fare a casa il pandoro o il panettone. Si resta sempre un po’ delusi, perché il risultato non è mai come quello che si compra in pasticceria e la fatica è davvero tanta. 

Quest’anno, però, abbiamo dovuto rinunciare alla meravigliosa colomba della nostra pasticceria di fiducia, e allora mi sono detta che piuttosto, avrei provato a farla in casa. 

Premetto che, secondo me, realizzare una colomba con il lievito madre fa la differenza. Fa la differenza anche aggiungere i canditi, come la tradizione vuole, ma io non sono riuscita a trovare nemmeno quelli! 

Per fortuna, avevo in credenza lo stampo per colomba, almeno quello. E allora mi sono messa all’opera, e il risultato, non mi è affatto dispiaciuto. Mi piaceva l’idea di portare in tavola questo dolce simbolo, il giorno di Pasqua. Simbolo di pace e rinascita, quello che ci auguriamo tutti.



Procedimento

- Per prima cosa tirare il burro fuori dal frigo almeno un’ora prima di iniziare ad impastare. Preparare anche gli aromi, mescolando il miele con la scorza d’arancia, quella del limone e i semini di vaniglia, lasciandoli in infusione.

- Nella ciotola dell’impastatrice, unire la farina con il lievito e lo zucchero. Aggiungere il mix di aromi, il latte a filo, l’uovo e i due tuorli, il tutto poco alla volta.

- L’impasto sarà molto morbido, continuate ad impastare a bassa velocità aggiungendo il burro morbido tagliato a cubetti, aspettando ad aggiungere quello successivo se il precedente non è ancora stato assorbito.

- Non spaventatevi se l’impasto risulta troppo morbido, continuando ad impastare si incorderà e si staccherà dalla pareti dell’impastatrice. Se preferite, potete fermarvi per qualche minuto, coprire la ciotola e lasciare che il glutine si “rilassi” un po’, prima di riprendere ad impastare. 

- Una volta incordato, aggiungete i canditi all’impasto: per questa operazione, versatelo su un piano di lavoro e incorporateli impastando a mano. Create una palla cercando di pirlare l’impasto, affinché risulti liscio e omogeneo. 

- Trasferitelo in una ciotola pulita, copritelo e lasciatelo lievitare un’ora a temperatura ambiente, dopodiché trasferitelo in frigorifero fino al giorno dopo.

- L’indomani, tirate fuori dal frigo l’impasto e dividetelo in tre parti: una più grande (il corpo) e due più piccole (le ali). Schiacciate ciascun pezzetto e arrotolatelo dandogli una forma allungata. 

- Posizionate i rotolini nello stampo per colomba, coprite con pellicola e mettete a lievitare fino al raddoppio nel forno spento (1h30/2h).

- Preparate la glassa: mescolate la farina di mandorle con lo zucchero e gli albumi tenuti da parte.

- Quando la colomba sarà lievitata, cospargete delicatamente con la glassa, aggiungete lo zucchero in granella e, se volete, un po’ di zucchero a velo.

- Infornate la colomba a 170 gradi per 50minuti circa e, una volta sfornata, lasciatela raffreddare completamente prima di tagliarla a fette e servirla.



N.B.

- In questa ricetta, l’impastatrice è fondamentale perché difficilmente si riesce ad incordare un impasto così ricco a mano.

- Se non avete la farina di mandorle, potete tritare nel mixer la stessa quantità di mandorle con la buccia insieme allo zucchero previsto per la glassa, fino ad ottenere un composto fine e non grossolano.

- Se non vi piacciono i canditi, potete sostituirli con le gocce di cioccolato.