Panbrioche al miele e yogurt

Porzioni: 6 | Preparazione: 1Notte ~ Cottura: 20Min | Difficoltà: Media


Sapete che amo tantissimo i panbrioche: l’idea di poterli mangiare a colazione insieme ad un buon caffè latte, mi aiuta a mettere i piedi giù dal letto in orario, a volte anche senza bisogno della sveglia! Mi piace sperimentare sempre nuove ricette, più o meno light, e anche divertirmi a trovare forme sempre nuove. Questo è fatto da tante palline messe una sopra l’altra in uno stampo da plumcake. Io trovo che l’effetto finale sia bellissimo, quasi da sembrare una morbida nuvoletta sulla quale tuffarsi!



Procedimento

A - Mescolare le farine insieme al lievito. Unire l’acqua in cui avrete fatto sciogliere il miele e amalgamare con un cucchiaio. Aggiungere lo yogurt, infine l’olio e la scorza di limone. Impastare fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Se risulta appiccicoso, copritelo e lasciatelo riposare 15/30 min dopodiché impastate di nuovo. Lasciarlo a temperatura ambiente 4-5 ore, finché non sarà raddoppiato di volume.

B - Versare L’impasto lievitato su una spianatoia e ricavare tante palline della stessa dimensione.

C - Foderare con carta forno uno stampo da plumcake e riempirlo con le palline, facendo tre strati (vedi foto). Coprire con la pellicola e mettere in frigo per tutta la notte.

D - La mattina seguente togliere il panbrioche dal frigo e far finire la lievitazione a temperatura ambiente. Spennellare con un tuorlo sbattuto e infornare a 200 gradi per 20 min.

0 Ultimi Commenti

Ingredienti

    ~ 250g Farina di farro

    ~ 250g Farina manitoba

    ~ 1 Cucchiaino Lievito di birra secco

    ~ 200ml Acqua tiepida

    ~ 50g Miele

    ~ Scorza 1/2 limone bio

    ~ 125g Yogurt bianco

    ~ 2 cucchiai Olio di semi

Lascia un commento