La Mozzarella in Carrozza
Info
Porzioni: 20   Prep: 1Notte + 1H ~ Cottura: 2Min   Diff: Media
Ingredienti
- 250g Farina 0
- 250g Farina integrale
- 200ml Acqua
- 70ml Latte
- 50g Burro morbido
- 8g Sale
- 1 Cucchiaino Lievito di birra secco Mastrofornaio

Introduzione

Questa è la prima volta che mi cimento con le tigelle, un classico della cucina romagnola. La ricetta è di mia cugina Mara che abita vicino Modena e che fa le tigelle utilizzando la bellissima tigelliera in ghisa. In mancanza di quest’ultima, mi sono arrangiata con una padella anti aderente, messa a scaldare poco prima di adagiarvi sopra le tigelle. Ideali da farcire, in particolar modo con prosciutto crudo e stracchino, le tigelle vi conquisteranno. Sul blog la mia versione con farina integrale e senza strutto.


Procedimento

- La sera prima, preparare l’impasto. In una ciotola unire le farine e il lievito, mescolare ed aggiungere poco alla volta prima l’acqua poi il latte. 

- Aggiungere il sale ed impastare. Tagliare il burro a cubetti e, sempre impastando, incorporarlo all’impasto. 

- Una volta pronti, coprire e lasciare riposare un’ora a temperatura ambiente, dopodiché riporlo in frigo fino all’indomani.

- La mattina seguente, togliere L’impasto dal frigo e stenderlo su una spianatoia. Con un coppapasta ricavare tanti dischi (circa 20), adagiandoli man mano su una teglia leggermente infarinata. Coprire con un canovaccio pulito e aspettare che lievitino nuovamente (circa un’ora).

- Scaldare una padella antiaderente e quando sarà calda posizionarvi tre tigelline, cuocendole un minuto per lato.