La Mozzarella In Carrozza

Ravioli cacio e pepe con farina di castagne

Ravioli cacio e pepe con farina di castagne: un primo piatto buonissimo e saporito.

Info
Porzioni: 2   Prep: 30/40Min ~ Cottura: 4Min   Diff: Difficile
Ingredienti
- Per i ravioli
- 140g Farina 0
- 60g Farina di castagne
- 2 Uova
- 1 pizzico di sale
- Per il ripieno
- 180g Ricotta fresca
- 40g Pecorino grattugiato
- Pepe nero
- Olio Evo
- Foglie di salvia
- 50g Pancetta/guanciale o speck a dadini

Introduzione

Come posso utilizzare la farina di castagne? Ok il castagnaccio, benissimo la torta e tutti i dolci soffici...ma l’ avete mai provata anche nel salato? Oggi, ad esempio, ho deciso di provare i ravioli e di abbinarli ad un ripieno molto saporito che si sposa alla perfezione con il gusto dolce della castagna. Ho preso ispirazione dagli spaghetti “cacio&pepe”, farcendoli quindi con ricotta fresca, pecorino e pepe nero grattugiato. Il risultato mi è piaciuto tantissimo, anzi direi quasi che mi ha conquistata! Dimenticavo: per un tocco in più serviteli con qualche cubetto di guanciale/pancetta o speck croccante. Divini!



Procedimento

- Su una spianatoia, versare le farine e formare al centro la classica Fontana. Sbattere le uova con un pizzico di sale e versarle nel buco. Con una forchetta, incorporare poca farina alla volta, fino ad esaurirla. Iniziare quindi ad impastare con le mani, fino a creare un panetto liscio. Coprire e lasciare riposare.

- Dedicarsi alla farcitura: mescolare la ricotta con il pecorino e grattugiare pepe nero a piacere.

- Dividere la pasta in due panetti, che stenderete sottilmente in due strisce, il più sottile possibile (aiutatevi spolverizzando la superficie con un po’ di farina). Se preferite, potete utilizzare anche la nonna papera.

- Con due cucchiaini, distribuite, nella parte centrale della striscia e distanziati tra loro, piccoli mucchietti di ripieno. Ripiegate la sfoglia sul ripieno, sigillandolo per bene con le mani in modo da togliere tutta l’aria.

- Con un taglia pasta rotondo, ricavate i ravioli e adagiateli man mano su un piatto, fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

- In un padellino, rosolate dolcemente i cubetti di guanciale o pancetta. Una volta croccanti, scolateli e buttate via l’olio che avranno rilasciato. Nella stessa padellina, fate insaporire un filo d’olio con qualche fogliolina di salvia.

- Lessare i ravioli in acqua bollente salata per circa 4 min. Scolarli e farli insaporire nella padella con l’olio per qualche secondo.

- Servire i ravioli con i cubetti di guanciale o pancetta in superficie.