La Mozzarella In Carrozza

Vellutata di ceci e zucca con salvia croccante

La Mozzarella In Carrozza - Vellutata di ceci e zucca con salvia croccante
Vellutata di ceci e zucca, un piatto sano e nutriente, ingolosito dalle foglioline di salvia croccanti.

Info
Porzioni: 2   Prep: 15Min ~ Cottura: 30Min   Diff: Media
Ingredienti
- 200g Ceci (vanno bene quelli pre cotti in lattina)
- 350g Zucca (tagliata a cubotti, senza buccia)
- Un pezzetto di cipolla
- 1 cucchiaio di Passata di pomodoro
- 1 foglia di Alloro
- Brodo vegetale o acqua q.b.
- 10 foglioline di Salvia
- Per la pastella
- 2 cucchiai Farina di riso
- Acqua frizzante q.b.

Introduzione

Altro giro, altra vellutata! Questa volta arancione, a base di ceci e zucca. Prima di mandarla in letargo fino al prossimo autunno, continuo a sfruttare la zucca il più possibile così da rendere il nostro addio meno doloroso!

Dopo l’ultimo post in cui vi ho segnalato diversi trucchetti su come realizzare al meglio le vellutate, oggi vi spiego più dettagliatamente tutti i passaggi attraverso questa ricetta che, credetemi, è davvero deliziosa. Per un tocco di cremosità, ho scelto di aggiungere a fine cottura un goccio di panna fresca, facoltativa ma strettamente consigliata! Le foglioline di salvia in pastella super croccanti... CHE VE LO DICO A FARE. 



Procedimento

- In una pentola capiente, unire i ceci (sciacquati per bene e sgocciolati), la zucca e la cipolla tritata. Aggiungere anche la passata di pomodoro e la foglia di alloro, dopodiché ricoprire con il brodo vegetale o l’acqua. Le verdure non devono essere sommerse dal liquido, basterà che questo le ricopra.

- Portare su fuoco medio fino a bollore, coprire con un coperchio e lasciare cuocere finché la zucca si sarà sfaldata. 

- Aspettare che la zuppa si intiepidisca, poi rimuovere la foglia di alloro e frullarla con un mixer ad immersione per renderla cremosa.

- Per le foglioline di salvia croccanti: lavare e asciugare le foglie di salvia. Preparare la pastella mescolando la farina di riso con l’acqua frizzante freddissima (la consistenza della pastella deve “scrivere”) e immergervi le foglioline di salvia, una alla volta. Friggerle man mano in olio di semi di arachidi.

- Aggiungere alla vellutata la panna fresca, mescolare e servirla con le foglioline di salvia fritte.