Spaghettini spezzati con ragù di verdure e filetto di orata

La Mozzarella in Carrozza - Spaghettini spezzati con ragù di verdure e filetto di orata

Porzioni: 1 | Cottura: 30Min | Difficoltà: Facile


Quando cucino per i miei bimbi penso sempre che i loro piatti debbano essere sani ma altrettanto buoni e belli. Il pesce fa bene ma se glielo proponessi bollito so che non lo mangerebbero mai. Ecco quindi che in questa ricetta riesce a nascondersi fondendosi per bene con gli altri sapori. Da provare!


- Preparare il sughetto: in un pentolino mettere tutte le verdure tagliate a piccoli cubetti. Farle cuocere con un po' di olio e acqua per evitare che soffriggano, dopodiché unire la passata di pomodoro e mezzo bicchiere d'acqua. Lasciar cuocere per 20 min circa finché si sarà addensato.

- In un altro pentolino portare a bollore l'acqua, dopodiché aggiungere il filetto di orata e farlo cuocere, ci vorrà pochissimo.

- Nella stessa acqua cucinare la pastina, scolarla e condirla con il sughetto alle verdure e il filetto di orata a pezzettini.

- Condire con un filo d'olio e servire con qualche fogliolina di basilico fresco.

Post Correlati

La Mozzarella in Carrozza - Passato di verdure con sogliola al vapore
Passato di verdure con sogliola al vapore
La Mozzarella in Carrozza - Biscotti alla zucca
Biscotti alla zucca
La Mozzarella in Carrozza - Riso basmati con curcuma e pisellini
Riso basmati con curcuma e pisellini
La Mozzarella in Carrozza - Pastina al salmone
Pastina al salmone
La Mozzarella in Carrozza - Farfalline al kamut con crema di cavolfiore e pomodorini
Farfalline al kamut con crema di cavolfiore e pomodorini
La Mozzarella in Carrozza - Risoni con pesto di spinacini freschi
Risoni con pesto di spinacini freschi
La Mozzarella in Carrozza - Crocchette di cous cous e pesto di broccoli
Crocchette di cous cous e pesto di broccoli

0 Ultimi Commenti

Ingredienti
    ~ 30g di Pastina
    ~ 1/2 Filetto di orata
    ~ 1 Zucchina
    ~ 1 Carota
    ~ 1 Costa di sedano
    ~ Cipolla
    ~ Passata di pomodoro q.b.
    ~ Olio evo
Lascia un commento