Salmone in crosta di patate con pomodorini confit

Porzioni: 1 | Cottura: 2h | Difficoltà: Facile


Non sono bravissima a cucinare il pesce, per questo, mi affido spesso ai filetti già puliti e Deliscati, oppure compro quelli surgelati purché di ottima qualità. Ho dovuto così solo toglierlo dalla confezione sottovuoto e lasciarlo scongelare, nel frattempo ho preparato tutti gli altri ingredienti, et voilà, un secondo piatto di pesce saporito e con poca fatica!



Procedimento

A - Per i pomodorini confit: lavare i pomodorini, tagliarli a metà e disporli su una teglia ricoperta da carta forno con il lato dei semini rivolto verso l'alto. Condire con olio, origano, il sale, lo zucchero e, se piace, uno spicchio d'aglio.

B - Infornare a 150 gradi per circa 1h e 30. I pomodorini devono cuocere a bassa temperatura finché cominceranno a caramellare e a perdere la loro acqua.

C - Su una teglia rivestita da carta forno disporre un primo strato di patate, condirle con sale e olio e appoggiare il filetto di salmone. Condire anche questo con olio, sale e il rametto di rosmarino.

D - Ricoprire il filetto con le restanti patate e condirle con un filo d'olio e sale. Infornare a 180 gradi per circa 30 min, le patate dovranno essere croccanti e dorate. Servire il filetto con i pomodorini, accompagnandolo con un po' di pesto o maionese.

0 Ultimi Commenti

Ingredienti

    ~ 1 Filetto di Salmone

    ~ 1 Patata, tagliata a rondelle sottili

    ~ 100g Pomodorini

    ~ 1 Cucchiaio di Zucchero

    ~ 1 rametto di Rosmarino

    ~ Sale

    ~ Olio evo

Lascia un commento